Ennesimo ko interno per il Livorno. Questa volta a vincere è lo Spezia, I ragazzi di Filippini si impegnano, corrono, ma non riescono ad essere quasi mai pericolosi. A decidere la partita un tiro-cross di Mastinu su punizione ad inizio ripresa. La prima parte di gara è stata avara di occasioni, con il Livorno che ci ha provato qualche volta con Murilo ed un bel diagonale di Ferrer. La ripresa si apre con la rete ospite. Poi ci provano anche Gyasi e Maggiore ma il risultato non cambia. Lo Spezia passa al “Picchi” per 1-0. Venerdì sera per gli amaranto trasferta a Benevento. (p.nac)

Livorno: Plizzari, Boben, Coppola, Bogdan, Morelli, Luci (82′ Trovato), Del Prato, Awua, Seck, Murilo (66′ Ruggiero), Pallecchi (55′ Braken). All. Filippini.
Spezia: Scuffet, Ferrer, Terzi, Erlic, Vitale (88′ Bastoni), Bartolomei, Acampora (69′ Mora), Maggiore, Mastinu, Gudjohnsen, Gyasi (88′ Ragusa).  All. Italiano.
Arbitro: Amabile di Vicenza
Reti: 49′ Mastinu