SALVEZZA!!!

Un Livorno cuore e grinta pareggia 1-1 a Padova con un gol di Giannetti e si salva direttamente senza passare dai playout, in virtù del ko della Salernitana a Pescara. La squadra amaranto chiude la stagione 2018/19 con una salvezza meritata giunta al termine di una straordinaria rimonta in classifica. I ragazzi di Breda hanno messo sempre il massimo impegno e con le giuste mosse tattiche, i risultati sono giunti anche contro squadre di prima fascia come Benevento, Verona e Palermo.
La gara dell’Euganeo vede il Livorno partire con il giusto piglio con Giannetti e Raicevic ad impegnare a più riprese la retroguardia biancorossa. La rete del vantaggio labronico arriva con un bel colpo di testa di Giannetti che la piazza nell’angolo basso alla sinistra di Minelli. Nella ripresa il ritmo cala ed il Padova trova il pari con Mazzocco. Entra anche Gori ma il Livorno non trova il gol vittoria. Le reti più importanti arrivano però dall “Adriatico” di Pescara, amaranto salvi con grande merito e bravura! (p. nacarlo/fotoaslivornocalcio-novi)

Padova: Minelli, Cherubin, Ceccaroni, Andelkovic, Cappelletti, Serena, Pulzetti, Baraye (94′ Karamoko), Mazzocco, Moro (58′ Clemenza), Capello (69′ Marcandella). A disposizione: Favaro, Merelli, Trevisan, Ravanelli, Lordkipanidze, Ruggero, Cocco, Longhi. All. Centurioni
Livorno: Zima, Gonnelli, Di Gennaro, Boben, Valiani (81′ Gori), Agazzi, Luci (74′ Soumaoro), Gasbarro (72′ Porcino), Murilo, Giannetti, Raicevic. A disposizione: Baiocco, Neri, Canessa, Fazzi, Eguelfi, Bogdan, Dumitru, Marie Sainte, Kupisz. All. Breda.
Arbitro: Rapuano di Rimini
Reti: 32′ Giannetti, 66′ Mazzocco

Potrebbe interessarti anche

Leave a Reply