Si avvicina la diciottesima di campionato che vedrà il Livorno, al “Picchi” contro il Pescara. Mister Paolo Tramezzani parla così del match: “Dobbiamo capire che le gare durano novanta minuti ed oltre. La squadra deve giocare con la convinzione di poter portare a casa punti, ripartendo da quello di buono che è stato fatto a Crotone. Siamo noi che cambiamo le cose, in tutti ci deve essere la voglia e la determinazione giusta per uscire da questa situazione”.

Parlando del gruppo amaranto: “Quello che più mi è piaciuto, in questi giorni, è la grande disponibilità mostrata dai calciatori durante gli allenamenti. Mettono il massimo impegno durante ogni seduta. Hanno veramente tanta voglia di fare bene”. Riguardo alla partita di Santo Stefano: “Il Pescara è un avversario tosto, con buone individualità. Verrà a Livorno per cercare di imporre il suo gioco. Noi dovremo togliergli i riferimenti ed il possesso palla, cercando di approfittare dei punti deboli che ha”.

Infine gli auguri: “Ai tifosi ed alle loro famiglie auguro un Natale di gioia e felicità. Ci impegneremo al massimo perché la squadra possa regalare delle soddisfazioni a tutti coloro che amano questa maglia”. (p.nacarlo)