Il Livorno batte la Juve Stabia grazie ad un bolide di Marras al 94′. Questa volta il finale amaranto è dolce. In precedenza gol campano con Calò direttamente da angolo e pareggio di Agazzi. Primo tempo teso con le due squadre che creano alcune occasioni, ma la gara resta in equilibrio : in particolare ci sono i pali di Agazzi e Canotto. Nella ripresa dopo soli quattro minuti Calò segna calciando a giro dall’angolo. A questo punto il Livorno si getta in avanti e crea tantissime palle-gol con Russo che si supera in almeno due occasioni. Il pareggio arriva con un bel tiro da fuori di Agazzi e nel finale, ancora con un tiro da oltre venticinque metri, Marras la mette nell’angolo e segna il 2-1 definitivo. Finalmente un finale felice anche per noi. Sabato prossimo trasferta a Venezia. (p.nac)

Livorno: Zima; Di Gennaro (46′ Braken), Gonnelli, Boben; Del Prato, Luci (77′ Viviani), Agazzi, Porcino; Marsura, Raicevic, Marras. All.: Breda.
Juve Stabia: Russo; Fazio (70′ Vitiello), Tonucci, Troest, Ricci; Calvano (64′ Addae), Calò; Canotto, Carlini, Melara (58′ Melara); Forte. Caserta.
Arbitro: Marini di Roma
Marcatori: 49′ Calò, 57′ Agazzi, 94′ Marras“