A pochi giorni dalla sfida con il Benevento è capitan Andrea Luci a prendere la parola: “In questo momento della stagione abbiamo bisogno di tutti per raggiungere il nostro obiettivo. C’è la necessità che l’ambiente sia il più sereno possibile: tutti, noi, la città, i tifosi e la stampa, dobbiamo remare dalla stessa parte, per raggiungere insieme salvezza”. “Noi calciatori, continua il capitano, dobbiamo cambiare registro. Mancano ventidue partite e ci teniamo a raggiungere il nostro traguardo. Dobbiamo dare di più, giocando da squadra. Questa è l’unica arma per uscire dal momento buio. Mancano quattro partite da qui alla fine del girone di andata, vogliamo vincerle tutte”.
Sul cambio di allenatore: “Dobbiamo farci tutti un esame di coscienza e assumerci le nostre responsabilità”. (p.nacarlo)