Vigilia dell’ultima di campionato e mister Antonio Filippini risponde alle domande della stampa in vista del match interno con l’Empoli: “Seguendo quanto fatto a Pescara, cercheremo anche domani di fare una buona prestazione. Andremo in campo per dare il massimo, tenendo sempre conto dei molti infortuni che ci hanno colpito in questa parte di stagione”.  Sullo schema da utilizzare: “Può darsi che domani cambi il modulo per cercare di essere un po’ più offensivo, attaccando le linee avversarie. Vedremo dopo la rifinitura quali varianti poter attuare”. Sul reparto offensivo: “La coppia molto probabilmente sarà formata da Murilo e Pallecchi”. Sui giovani: “Non ho ancora deciso chi partirà titolare dei nostri giovani, ma l’impiego dei ragazzi sarà simile a quello delle ultime gare giocate. Neri dovrebbe ripartire dal primo minuto”.
Sull’ Empoli: “Ha una rosa di valore ed un allenatore molto bravo come Marino. Nelle ultime gare ha avuto un andamento altalenante. Una vittoria netta a Salerno ed un ko pesante in casa col Cosenza. Ci dobbiamo aspettare una squadra che gioca bene a calcio ed è bisognosa di punti. Dovremo alzare ancora un po’ l’asticella e cercare di fare bene, visto che è l’ultima in casa della stagione”. (p.nacarlo)