Autogol nel finale e ko col Pontedera

Un autogol nel finale di partita beffa il Livorno di Sottil che esce sconfitto dal derby contro il Pontedera per una rete a zero. Il primo tempo si apre con i tentativi di Grassi, Maritato e Caponi. Risponde il Livorno con Bresciani, Valiani e Vantaggiato.
Il Pontedera si chiude a riccio ed il Livorno non riesce a bucare la barriera granata. Nonostante i cambi effettuati nel corso del secondo tempo, gli amaranto, non riescono a sfoderare la grinta che li contraddistingue e riescono a reagire soltanto dopo aver subito il gol. A provarci, sono Kabashi e Doumbia: il numero 24, tra l’altro, segna, ma, la rete, viene annullata per posizione irregolare. Finisce dopo cinque minuti di recupero. Tra quindici giorni trasferta ad Arezzo.

Livorno: Mazzoni, Morelli (45′ Perico), Pirrello, Gonnelli (87′ Baumgartner), Bresciani (62′ Kabashi), Luci, Bruno (82′ Montini), Doumbia, Manconi (45′ Perez), Valiani, Vantaggiato. A disp: Pulidori, Casanova, Borghese, Zhikov, Gemmi, Nocciolini. All. Sottil
Pontedera: Contini, Frare, Rossini, Risaliti, Posocco, Calcagni, Caponi, Gargiulo (71′ Raffini), Corsinelli (65′ Tofanari) Grassi (71′ Spinozzi), Maritato (63′ Pinzauti). A disp: Biggeri, Marinca, Benassai, Borri, Ferrari, Paolini, Romiti. All. Maraia
Arbitro: Zanonato di Vicenza
Rete: 86′ Aut. Gonnelli

Potrebbe interessarti anche

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.