Pari a reti bianche e pass per i Quarti

Centottanta minuti senza subire reti ed il Livorno conquista il tagliando valido per proseguire la corsa verso la Serie B approdando ai quarti di finale dei playoff di Lega Pro.Se da un lato gli amaranto sono stati poco incisivi ed hanno impostato la partita sulla fase difensiva, dall’altro, il Francavilla, ha dato cuore e grinta, sfiorando in più di un’occasione la rete del vantaggio.

Al primo a farsi vedere al 4’, è stato Galdean, a seguire Ayna che ci prova al 9’ ed al 34’. Tre, invece, le occasioni per il Livorno: Valiani al 10’, Maritato trenta minuti dopo e Borghese al 43’. La ripresa si apre con l’ingresso di Marchi ma è ancora il Francavilla a provarci: Ayna, Pastore e Prezioso costringono il Livorno a difendersi e, la reazione amaranto, tarda ad arrivare. Calil e Borghese calciano fuori mentre il Francavilla perde De Toma per espulsione. Il match si chiude con Salatino e Prezioso e l’intervento provvidenziale dell’estremo difensore amaranto Mazzoni. Appuntamento alle 15.30 di domani per il sorteggio, momento in cui scopriremo quale sarà il prossimo avversario degli amaranto ai quarti (gare di andata e ritorno il 31/5 ed il 4/6).

Livorno: Mazzoni, Lambrughi, Borghese, Gonnelli, Toninelli, Giandonato (45′ Marchi), Luci, Valiani, Franco (71′ Venitucci), Calil (59′ Vantaggiato), Maritato. A disp: Vono, Romboli, Morelli, Gasbarro, Gemmi, Ferchichi, Galli, Del’Agnello, Murilo. All. Foscarini
Francavilla: Albertazzi, Idda (29′ Pino), De Toma, Abruzzese, Finazzi (79′ Salatino), Prezioso, Galdean, Alessandro, Pastore (88′ Turi), Abate, Ayina. A disp: Casadei, Montagnolo, Albertini, Monopoli. All. Calabro
Arbitro: Robilotta di Sala Consilina

Potrebbe interessarti anche

Leave a Reply