Mazzoni: niente proclami, lavorare duro con serietà

Mazzoni in campo

Prima Domenica amaranto nel ritiro di Salsomaggiore Terme, il portierone labronico Luca Mazzoni commenta così questa fase di inizio stagione: “Il gruppo è solido, ci sono molti ragazzi dello scorso campionato e per questo siamo avvantaggiati. Ci conosciamo in molti e l’ambiente è sano, sarà così anche per chi arriverà prossimamente. In mister Sottil ho trovato un tecnico giovane, preparato e con tanta voglia di fare bene. Ha la mentalità giusta per fare un ottimo lavoro a Livorno“.
Luca Mazzoni, oltre cento partite con la casacca delle Trglie, è sempre più una bandiera amaranto: “Sono felicissimo di essere qui . Con Luci siamo tra i più anziani e con più presenze nel Livorno. Qui ho le motivazioni giuste; sono a conoscenza che ci saranno momenti belli e brutti, come è stato anche in passato, io sono pronto“.
Sulla trattativa di rinnovo: “La Società si è comportata molto seriamente, c’era da entrambe le parti la volontà di raggiungere un accordo e così è stato. Ci siamo sentiti e poi incontrati con il Direttore Sportivo e tutto è andato bene. Livorno era la mia prima opzione“.
Infine sul prossimo campionato: “Il mio obiettivo e quello della squadra coincidono. Dobbiamo dare il massimo per fare bene. Non me la sento di fare tanti proclami. Dobbiamo solo lavorare duro, ogni giorno, con serietà. La volontà è quella di riuscire a fare un campionato importante vincendo più partite possibile“. (p.nac)

Potrebbe interessarti anche

Leave a Reply