Foscarini: rotto il ghiaccio, avanti così

Giusta soddisfazione a fine gara per il tecnico amaranto Claudio Foscarini: “Oggi, ho riconosciuto la piazza di Livorno. C’era una curva bella e colorata e sono già soddisfatto“. Sulla partita: “Importante era il risultato: sapevamo sarebbe stata una partita pericolosa e non potevamo permetterci errori. Questa formula privilegia chi è arrivato posizionato peggio in classifica, perché non avendo niente da perdere giocano agguerriti ed allo stesso tempo più distesi. Temevo il contraccolpo ma siamo stati bravi: buono il primo tempo mentre, nel secondo, potevamo gestir meglio la palla. Ma in partite così toste ci può stare. Le altre squadre ? Noi non conosciamo loro così come loro non conoscono noi. Questo non ci spaventa, io mi preoccupo della mia squadra. Abbiamo rotto il ghiaccio, adesso dobbiamo proseguire”.

Potrebbe interessarti anche

Leave a Reply